metabolismo lento

Difficoltà a perdere peso? Il problema potrebbe dipendere dal metabolismo lento. Fattori come l’età, il sesso, la sedentarietà e una dieta non bilanciata possono ostacolare il dimagrimento. È bene chiarire che non esistono soluzioni miracolose che aiutano a raggiungere la forma fisica ideale in pochi giorni e con il minimo sforzo, per cui mettete da parte le nuove trovate pubblicitarie, le diete ferree dell’ultimo minuto e prendetevi tutto il tempo necessario per leggere questi 5 consigli per accelerare il metabolismo.

1. Mai digiunare

Non saltate mai uno dei tre pasti principali nel tentativo di apportare meno calorie all’organismo. Con il digiuno il corpo tende a rallentare il metabolismo per diminuire il dispendio energetico. Di conseguenza, aumenta la capacità di assorbire i nutrienti: ciò significa che, se vi abituate a mangiare meno (ad esempio un pasto composto da sola frutta), il più piccolo sgarro verrà immediatamente immagazzinato e non sarà facile liberarvene.
Per risvegliare un metabolismo lento, iniziate con una colazione a base di caffellatte (o solo latte), qualche biscotto o cereali integrali. Potrebbe andar bene pure la variante salata, purché facciate attenzione alla quantità di grassi da ingerire. A metà mattinata, fate merenda con un frutto o una barretta ai cereali in modo da non arrivare affamati al secondo pasto della giornata. Dopo pranzo, nel tardo pomeriggio, fate uno spuntino. A cena consumate un pasto leggero per favorire la digestione e riposare al meglio.

2. Bere molta acqua

Ricordate di bere almeno 1,5/2 litri di acqua al giorno, una quantità utile all’organismo per svolgere diverse funzioni fondamentali come reintegrare i liquidi espulsi con le urine, termoregolare il corpo, espellere le tossine e normalizzare l’attività dell’intestino. Valido alleato della forma fisica, l’acqua assunta prima dei pasti aiuta anche a placare il senso di fame. In alternativa, potrete optare per delle acque aromatizzate oppure per del tè verde.

3. Rinunciare a dolci e alcool

Per accelerare il metabolismo lento, seguite una dieta equilibrata e varia. Lasciate perdere le diete lampo e rivolgetevi a un nutrizionista esperto. Controllate il consumo di dolci, riducete le quantità di sale nei condimenti e rinunciate agli alcolici.
L’alcol, infatti, contiene sette chilocalorie per grammo: un bicchiere di vino da 170 ml apporta 133 calorie e mezzo litro di birra ne contiene 240.

4. Aumentare la massa magra

L’attività fisica è la migliore arma per perdere peso in modo sano e regolare. Provate l’efficacia del Vacu Gym, un macchinario che combina la tecnologia vacuum e quella a infrarossi alla ginnastica leggera.
Frutto di un’antica tradizione orientale lo strumento, simile a un tapis roulant cabinato, migliorerà in poche sedute la circolazione sanguigna e linfatica, riducendo la sensazione di pesantezza e gonfiore dovuta al ristagno dei liquidi.
Gli infrarossi combinati all’esercizio, riducono i cuscinetti adiposi e favoriscono il dimagrimento. Prenotate un appuntamento presso il Centro Acqua Fitness Marima a Lecce.

 

5. Hydrobike

Il Centro Acqua Fitness Marima dispone anche dell’Hydrobike, una sorta di sessione di spinning, ma all’interno di una piscina singola provvista di idromassaggio. Il trattamento coniuga fitness e wellness, apportando benefici al corpo. Potrete contrastare gli inestetismi della cellulite, rassodare addominali, glutei e cosce, migliorare la circolazione sanguigna e perdere peso. Adatta a chiunque, l’Hydrobike favorisce anche il relax della mente.